Perché scrivere un diario cambierà la tua vita

Scrivere un diario - crescita personale

Basta aprire un sito che pubblica articoli sulla crescita personale e troverai almeno un articolo che dice: Perché scrivere un diario cambierà la tua vita.

Per favore, smettila per carità. Lo sappiamo ormai!

Chiedo sempre: “Hai un diario?”

Questo probabilmente non ti sorprenderà, ma la risposta è quasi sempre “No”.

E la cosa divertente è che tutti sanno che dovrebbero tenerne uno. Ma saperlo, da solo, non basta. In verità ci sono tante cose che dovremmo fare, ma non le facciamo.

Perché? Non sappiamo da dove iniziare, ne perché farle.

È come quando eri a scuola. Ti ricordi tutte quelle volte in cui hai avuto una domanda in testa ma non l’hai chiesto. Probabilmente hai pensato: “Forse l’insegnante pensa che sia stupido a farla”.

Bene, questo è esattamente lo stesso. Pensiamo tutti che scrivere un diario sia banale, quindi non ci preoccupiamo di farlo. Scrivere un diario non è facile, ma non è nemmeno scienza missilistica.

La maggior parte delle persone rende super complicato anche scrivere un diario o, semplicemente, mettere i propri pensieri sulla carta.

Riporto quel che Ernest Hemingway scriveva a riguardo:

Ma come si fa?

“Il mio obiettivo è quello di mettere nero su bianco ciò che vedo e ciò che sento nel modo migliore e più semplice.”

Primo, fai chiarezza sul perché

Per me, c’è solo un motivo per scrivere un diario: per gestire me stesso.

Questa è l’unica ragione pratica alla quale posso pensare. Per quale altro motivo vorresti tenere un diario? Non è che la mia vita è così interessante che potrò mai venderlo come un libro di memorie. Non sono Jon Krakauer o Maya Angelou.

No, vedo la scrittura del mio diario come il mezzo per migliorare me stesso. Nient’altro.

La maggior parte di noi continua a vedere il diario come un hobby o qualcosa che facciamo per divertimento o per rilassarci. Certo, queste ragioni sono vere per alcuni. Ma per la maggior parte, c’è solo un motivo: il miglioramento di se stessi.

Come pensi di migliorare te stesso se non ti conosci fino in fondo? Scrivere i tuoi pensieri ti permetterà di conoscerli. Conoscerai davvero la qualità dei tuoi pensieri quando li scriverai.

  • Sai quanto sei bravo come pensatore?
  • Le tue decisioni hanno senso?
  • Come prendi le decisioni?
  • Perché fai quello che fai?
  • Quando sei produttivo?
  • Quando non sei produttivo?

Puoi rispondere a tutte queste domande leggendo il tuo diario. Non sai cosa scrivere? Ecco 3 idee.

1. Scrivi delle tue attività.

Semplicemente scrivi quello che stai facendo. Puoi farlo sia al mattino che alla sera, ma scrivi tutti i giorni.

Non importa quando lo fai, prova a scrivere quello che hai fatto nelle ultime 24 ore. Non è proprio un registro delle attività, ma piuttosto quel che scrivo di quanto accaduto recentemente.

Quando scrivo delle mie attività, scrivo che ora sono andato a letto, a che ora mi sono svegliato, a cosa ho lavorato, a chi ho parlato, quale libro ho letto, ecc.

Quando mi manca l’ispirazione o la motivazione, vado a leggere il mio diario e per cercare quando sono stato ispirato, emozionato o motivato. Quindi, provo a ricreare quegli eventi.

“Non fidarti della tua memoria. Quando ascolti qualcosa di prezioso, scrivilo. Quando ti imbatti in qualcosa di importante, scrivilo. “- Jim Rohn

2. Scrivi cosa ti spaventa.

Non c’è modo migliore per affrontare le tue paure che scrivere su di loro. Se ti preoccupa qualcosa, sembra molto peggio nella tua testa.

Quando inizi a scrivere di quel che ti stressa, puoi iniziare a pensare a come risolvere il problema che causa lo stress prima di tutto.

Ho studiato a lungo le mie paure per molto tempo. E aiuta davvero

“L’atto di scrivere è l’atto di scoprire ciò in cui credi”. – David Hare

3. Scrivi delle tue decisioni.

Usa il diario come meccanismo di feedback immaginando quali potrebbero essere le tue decisioni. Prendere decisioni è difficile.

Per esempio:

  • “Dovrei lasciare il mio lavoro?”
  • “Dovrei prendere questo lavoro?”
  • “Dovrei finire il mio rapporto?”

Questi sono esempi di grandi decisioni. Ma puoi anche usarlo per tutte le piccole decisioni della vita.

  • “Dovrei uscire stasera o dovrei lavorare per la mia azienda?”
  • “Funziona questo design UX o no?

In fondo, conosciamo le risposte. Semplicemente non riusciamo ad approfondire quello che pensiamo veramente a riguardo.

Poniti una domanda e prova a rispondere ragionando su diversi aspetti . Quali sono i pro? Quali sono i contro? Quali saranno i risultati?

Le domande che puoi porti sono infinite.

Ecco qua. Vedi? Non è roba complicata.

Scrivere un diario è molto versatile. Ti aiuta con la consapevolezza di te e aiuta anche a migliorare te stesso. Se tieni in considerazione questi argomenti, un diario è d’obbligo.

Ora, tutto ciò che devi fare è aprire una nuova pagina nel tuo diario, cartaceo o un documento nel tuo diario digitale e iniziare a scrivere:

“Oggi è il primo giorno del mio scrivere quotidiano.”

C’è questa strana cosa: quando scrivi le cose, diventano reali. Inizia l’inserimento nel diario e verificalo da solo

Fonte Darius Foroux

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.